Crea sito

Calendario Serie A: bocciata la riforma

Niente calendario” asimmetrico” così come era stato proposto nei giorni scorsi, almeno per questa stagione agonistica. Il cambiamento, stile Premier League, probabilmente si farà ma dalla stagione 2020/2021, dopo un approfondito studio sull’impatto che la novità potrebbe portare. Così come avviene in Francia e anche in Spagna, si pensa ad un calendario che proponga un girone di ritorno, sfalsato rispetto a quello di andata.

Prosegue, intanto, sul fronte diritti tv, la trattativa con il colosso Mediapro.

Ti potrebbe interessare anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: