Clamoroso Roma. Pronto, Cristiano? Sono Josè.

Ha davvero dell’incredibile l’indiscrezione riportata da la Stampa, secondo cui il neo tecnico romanista Jose Mourinho avrebbe contattato Cristiano Ronaldo per provare a carpirne le intenzioni sul futuro e convincerlo ad accettare la suggestione della sfida in una piazza caldissima come quella giallorossa. Il fuoriclasse di Madeira, capocannoniere dell’ultima serie A con 29 reti, ora appare concentratissimo per i prossimi campionati Europei, che partiranno l’11 giugno, ma qualora CR7 aprisse davvero ad un suo trasferimento, l’ipotesi di restare nel Belpaese sarebbe complicata ma non impossibile. La norma fiscale che agevola i lavoratori stranieri, gli consentirebbe semplicemente di pagare 100000 euro forfettari rispetto all’ingaggio principesco da lui percepito. Seppur il suo arrivo nella Capitale sia molto difficile per via del costo del suo cartellino e delle sue prestazioni, il saluto dello Special One è stato ben gradito. La Roma ambiziosa di Friedkin ha battuto il primo colpo, che seppure per ora a salve, fa capire che le reali intenzioni romaniste di questa stagione, ossia quelle di tornare ai fasti di capelliana memoria e non certo ai ruoli di comparsa che la Magica è costretta a recitare da troppi anni sulla sponda del Tevere.

Ti potrebbe interessare anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: