Coppa Italia Eccellenza: Real Siti- Manfredonia 2-2

Inizia con un pareggio la stagione del Manfredonia Calcio che, in esterna, impatta con il Real Siti per 2-2, nell’ andata del primo turno di Coppa Italia Eccellenza. Partita più difficile del previsto per i sipontini, che specie nella prima frazione di gara soffrono la vivacità degli agili e più brillanti calciatori dell’ ex mister Pino LoPolito.

I biancoceleste vanno in vantaggio al 26′.
Lancio perfetto di Biason che pesca la corsa di Lobosco, anticipato in uscita da Lutzardo, sulla palla vagante si avventa come un falco Lattanzio che di testa insacca. Il vantaggio dura, però, solo pochi minuti. Al 30′,
punizione dalla tre quarti per i padroni di casa, ne scaturisce un flipper in area e Bayo Jarr si coordina con una spettacolare rovesciata e pareggia le sorti della gara. Un paio di situazioni da gol sciupate, una per parte, consegnano il punteggio di 1-1 all’ intervallo.

Nella ripresa, dopo un sussulto iniziale del Real Siti, è il Manfredonia ad alzare il baricentro avendo il predominio del gioco. Due grandi occasioni per il vantaggio capitano sui piedi di Lattanzio, che sciupa malamente. Girandola di cambi fino al 38’st, quando Triggiani insacca magistralmente un calcio piazzato dalla lunetta. Gli uomini di mister De Candia, però, sul finire di gara si lasciano nuovamente sorprendere e subiscono sottomisura il definitivo 2-2 di Gino Ferrandes, che premia il coraggio del Real Siti e rimanda il discorso qualificazione al return match di domenica 11 settembre.

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: