Ennesimo infortunio shock per Sofia Goggia. Si teme la rottura di tibia e perone

Sembrava finalmente essere una stagione tranquilla per la sciatrice azzurra più vincente nella storia della Coppa del Mondo ed invece non è andata così.

La velocista bergamasca, attualmente quinta nella classifica generale e leader in quella di discesa, a suo agio quest’anno anche nello slalom gigante, questa mattina ha subito una brutta caduta in allenamento a causa di un’inforcata con la gamba destra in una porta. La finanziera in questi giorni si trovava nel comprensorio “Pontedilegno-Tonale”, dove stava preparando le prossime gare in programma ad Andorra.

Per Sofia si teme la rottura di tibia e perone, ipotesi che se malauguratamente confermata significherebbe la fine della stagione.

Sono previsti gli accertamenti di rito in un nosocomio di Milano, dove è stata trasferita in elicottero, il cui esito verrà comunicato appena possibile sui nostri canali social.

Distorsione al ginocchio sx con parziale lesione del legamento crociato e microfrattura peroneale, trauma distorsivo al ginochio sx con frattura composta del piatto tibiale laterale, frattura radio del braccio sx, frattura del malleolo peroneale destro, sono soltanto gli infortuni patiti dalla Goggia nell’ultimo lustro, che si sommano ad una lunga lista di disavventure di carattere fisico con le quali ha avuto a che fare durante tutta la sua carriera, ma che grazie a carattere, determinazione e resilienza fuori dal comune è riuscita a mettersi alle spalle per ripartire come e più forte di prima.

La redazione di Sportivamente in questi momenti di apprensione augura alla campionessa olimpica di Pyeongchang 20018 le migliori fortune possibili ed una rapida guarigione!  

Ph Image:Corriere delle Alpi

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *