Crea sito

Il Futsal Cobà espugna il PalaScaloria 1-4.

Il Futsal Cobà si aggiudica con merito 1a4, sul Risparmio Casa Vitulano C5, il recupero valido per la 7°giornata del campionato nazionale di calcio a 5, serie A2-gir. C.

Nel big match, crocevia del campionato, i padroni di casa partono con: Lupinella, Raguso, Scigliano, Crocco e Sampaio. Gli ospiti rispondono con Fiuza, Del Pizzo, Persec, Bernandez, Manfroi.

La gara già dai primi istanti risulta vibrante e ad alta intensità, con i marchigiani a pressare altissimi i padroni di casa e ad impedire linee di passaggio pulite. Il primo squillo è al 2′ di Persec, che spreca davanti a Lupinella. Gli uomini di Ricci fanno prevalere la fisicità sul parquet, con i locali a tamponare e ripartire in modo pungente. Al 5′ un rimpallo favorisce Borsato, la cui conclusione termina alta. Riondino suona la carica per i suoi, impegnando di piede Fiuza, dopo una velocissima transizione. Subito dopo è Lupinella, dalla parte opposta, ad essere sugli scudi, opponendosi prima d’istinto su Manfroi e poi sul fendente di Mateus. Nel giro di 2 minuti i sipontini hanno, però, una doppia clamorosa chance per aprire il lucchetto al match. Con due velenosi contropiede, prima è Sampaio, al 8’35, a timbrare la traversa e subito dopo è Scigliano (10’14”) con un tiro a giro, a vedersi negata la gioia del gol, dall’impatto della palla sul legno. Il match è agonisticamente molto combattuto. Le squadre collezionano falli e il Futsal Cobà arriva al bonus, già al 13′. Ricci prova a sbloccarla con il 5°di movimento a 6’19” dalla prima sirena ma Lupinella è ancora provvidenziale su Mateus e successivamente su Persec. Finale di tempo con i garganici a provarci. Crocco al 17’47” si libera ma Fiuza è attento nella respinta di piede e poi è Boutabouzi al 19’31” ad arrivare di un soffio tardi su una bella palla tesa in area di Scigliano. Tutti a rifiatare dopo i primi 20′ con il risultato ancorato sul parziale di 0a0.

Equilibrio che si spezza ad inizio ripresa. Dopo un bel salvataggio su tiro di Raguso, gli ospiti, nel capovolgimento di fronte, trovano una grande deviazione di Lupinella su di un bolide di Mateus. Sugli sviluppi del susseguente corner, al 47″, Bernandez ben imbeccato, mette nell’angolino il suo piazzato, laddove il capitano biancoceleste proprio non può arrivarci. La reazione della capolista è affidata ai piedi di Raguso, il cui sinistro sfiora il palo. Gli Sharks mostrano in avvio di seconda frazione la propria organizzazione e puniscono i padroni di casa. Al 5’17” Guga recupera palla ed è bravo a girarsi. La sua conclusione bacia il palo e si infila alle spalle di Lupinella. L’estremo sipontino ci mette una pezza su tiro a botta sicura di Borsato ma 7’38” il bomber marchigiano con una splendida azione personale che si conclude con un preciso tocco, realizza lo 0-3. Partita virtualmente chiusa. Alla truppa di Monsignori va il merito comunque di provare a riaprire la contesa. Vanno vicini al gol, Gaku, Scigliano e Sampaio. Il tecnico umbro ci prova anche inserendo Murgo, come portiere di movimento, ma la fisicità e la solidità degli ospiti è difficile da scardinare. Sampaio sbaglia da 2 passi e poi è Martinez a cavallo del 15′ a non arrivare su una grande imbucata di Raguso. E al 17’10”, Fiuza chiude i giochi, centrando il bersaglio grosso dalla sua porta. Ultimo a mollare è Boutabouzi che sigla la rete della bandiera, con un destro potente, al 19′, e 40 secondi dopo impegna severamente il portiere ospite che si supera a colpo sicuro. Finisce 1a4 per il Cobà.

Il RisparmioCasaVitulanoC5 resta pertanto capolista con 35 punti in classifica dopo 15 gare, inseguito proprio dal Futsal Cobà a quota 27 ma dopo 12 incontri, ex aequo con il Cus Molise, anch’esso a 27punti in graduatoria dopo 14gare. Sfuma la qualificazione per la final eight di Coppa Italia per i dauni che sabato 27 febbraio p.v. torneranno sul parquet del PalaScaloria nell’impegno contro la Tenax Castelfidardo, per riprendere la marcia in campionato.

𝐑𝐄𝐂𝐔𝐏𝐄𝐑𝐎 𝟕° 𝐆𝐈𝐎𝐑𝐍𝐀𝐓𝐀 𝐒𝐄𝐑𝐈𝐄 𝐀𝟐 – 𝐆𝐈𝐑𝐎𝐍𝐄 𝐂.

Tabellini:

𝐑𝐈𝐒𝐏𝐀𝐑𝐌𝐈𝐎𝐂𝐀𝐒𝐀 𝐕𝐈𝐓𝐔𝐋𝐀𝐍𝐎 𝐂𝟓: 27 LUPINELLA, 7 SCIGLIANO, 8 RAGUSO, 9 PESANTE, 10 BOUTABOUZI, 11 GAKU, 12 SOLOPERTO, 17 MARTINEZ, 19 CROCCO, 22 RIONDINO, 23 SAMPAIO, 24 MURGO. ALL. MONSIGNORI

𝐅𝐔𝐓𝐒𝐀𝐋 𝐂𝐎𝐁𝐀’: 2 STORTINI, 6 DEL PIZZO, 7 BERNANDEZ, 9 PERSEC, 11 BAGALINI, 12 MANFROI, 16 MATEUS, 18 FIUZA, 20 DE ARAUJO, 22 FIORETTI, 23 BORSATO, 27 CIANNI. ALL. RICCI

Reti: st 0’57” Bernandez, 5’17” Guga, 7’39″Borsato, 17’10” Fiuza, 19′ Boutabouzi.

Ammoniti: Martinez, Bagalini, Del Pizzo, Raguso, Persec, Murgo

Arbitro 1: Di Battista sez Avezzano

Arbitro 2: Candria sez.Teramo

Crono: Caracozzi sez. Foggia

Ti potrebbe interessare anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: