Crea sito

Il Manfredonia a Canosa per ripartire.

Seconda trasferta consecutiva per il Manfredonia 1932, che dopo aver perso l’imbattibilità da ottobre 2018, in quel di Bitritto per 2a1, risultato sub- judice (dopo il ricorso della società sipontina), torna in campo domenica alle ore 14.30, in quel del San Sabino di Canosa. Recuperati quasi tutti gli indisponibili di domenica scorsa, ad eccezione ancora di Basta e dello squalificato Roberto. Ce la fa e torna in campo a tempo di record, anche il capitano e bomber Trotta, che affiancherà Terrone, già in gol all’esordio. Gara da non fallire per gli uomini di mister Agnelli, appaiati ora al comando con la United Sly. I rossoblù di mister Ricucci, dopo aver fermato proprio i baresi, nell’ ultimo turno interno (1-1), avranno dalla loro anche l’ ambiente caldo della tifoseria, chiamata a raccolta con la giornata Pro Canosa. Imperativo il pronto riscatto e i tre punti per il sodalizio bianco- celeste, per dimenticare il match precedente e riportare entusiasmo nei supporters in riva al Golfo. Arbitrerà il signor Vito Losapio, sez. Molfetta.

Probabili formazioni:

Canosa 1948: Crisantemo, Roccia, Paradiso, Cassano, Landolfi, Manasterliu, Zambetta, Amorese, Ieva, Iacobone, Patruno. All. Ricucci

Manfredonia 1932: Morgillo, De Filippo, Telera, Sementino, Dinoia, Cicerelli, Laboragine, Peres, Trotta, Eletto, Terrone. All. Agnelli

Ti potrebbe interessare anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: