Manfredonia Calcio 1932: ” Non siamo ancora ufficialmente concessionari ma aggiudicatari provvisori”.

Carissimi tifosi,
questo messaggio per chiarire, alla città e a chi ha davvero a cuore il Manfredonia Calcio, alcuni passaggi. Sono qui con voi oggi a denunciare la nostra impossibilità di iniziare i lavori di ristrutturazione e adeguamento dello Stadio Comunale “Miramare” in assenza, ad oggi, del contratto di concessione da sottoscrivere con la Pubblica Amministrazione di Manfredonia. Dunque siamo a settembre e, dopo più di 5 mesi dalla proposta di aggiudicazione della concessione, per motivi che non comprendiamo, non siamo ancora ufficialmente “concessionari” ma siamo solamente aggiudicatari provvisori, nonostante ci era stato promesso, da parte della Pubblica Amministrazione, di concludere l’iter burocratico di perfezionamento dell’aggiudicazione e relativa sottoscrizione del contratto di concessione entro maggio 2021. Questo ultimo passaggio amministrativo avrebbe permesso a questa società di poter chiedere in primis in maniera ufficiale i pareri sul progetto, oggi già predisposto, agli enti preposti e successivamente, a pareri acquisiti in quanto propedeutici alla realizzazione dei lavori, poter dare avvio definitivamente ai lavori. Anche noi, come voi, ci sentiamo ostaggi di un “non atto a procedere” alla realizzazione dei lavori, e desiderosi di vedere la prima squadra avvolta dal calore e dal sostegno di voi tifosi. Oltre a ciò la società sta subendo costi aggiuntivi per far disputare gli incontri fuori sede presso lo stadio Comunale di Monte Sant’Angelo. Ad oggi tutte le attività e procedure (rilievi, definizione progetto, scelta dei materiali, interlocuzioni con gli enti preposti al rilascio delle diverse autorizzazioni, ecc.) finalizzate a dare inizio ai lavori sono comunque già avviate, anche se non in maniera ufficiale, in quanto, la mancata sottoscrizione del contratto di concessione non ci consente di avere un titolo idoneo alla richiesta dei pareri e/o autorizzazioni perché sprovvisti dell’unico documento ufficiale che ci dà la piena titolarità a poter chiedere direttamente detti pareri, necessari prima dell’inizio dei lavori. Per quanto riguarda la Scuola Calcio quest’anno abbiamo numeri importanti di iscritti, forse più di ogni altra società sportiva in città, soddisfazione da parte dei genitori per lo svolgimento delle attività e per la scelta di mister preparati e con esperienza, gioia dei bambini che possono indossare la maglia biancoceleste e giocare nello stadio comunale – cuore pulsante della città.
Manfredonia e il Manfredonia hanno un sogno, il nostro sogno di vivere il Calcio (con la C maiuscola) con voi Tifosi ( con la T maiuscola). Forza Manfredonia!

Presidente
Gianni Rotice

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: