Manfredonia-Manduria: corsi e ricorsi storici

Per Sportivamente abbiamo intercettato Giovanni Ognissanti, dell’Archivio Storico Sipontino, che ci ha raccontato i precedenti delle due protagoniste della finale di Coppa Italia Eccellenza.

Nella prima edizione della Coppa Italia Dilettanti, nella lontana stagione 1972/1973, il Donia raggiunse i quarti di finale e non si qualificò per le Final Four, vinte dallo Jesolo, poiché nel doppio scontro fu eliminata dal Morrone Cosenza, riuscì a vincere per 1-0 all’ andata ma venne sconfitta nel return match per 3-0.

Le due compagini, Manfredonia e Manduria si sono affrontate, per 20 volte in serie D ed eccellenza con 8 vittorie per i dauni, 5 pareggi e 7 vittorie bianco verdi. Il Manfredonia ha realizzato in tutti gli scontri diretti, 30 reti e ne ha subito 22. La prima gara ufficiale a Manduria si disputò il 4/10/1970 e l’ incontro terminò con il punteggio ad occhiali. L’ ultimo e più recente al Miramare, il 09/02/2013, vinta dai biancoceleste per 1-0, rete di Trotta su assist di Carminati.

La più importante vittoria si ebbe nel campionato di Eccellenza l’ 11/01/98 con un sonoro 5-1. Stesso punteggio per la più umiliante debacle subita dai sipontini, in serie D, il 4/11/2011.

Tra le curiosità vi è l’ex dell’ incontro, Francesco Ciuffreda. L’attuale dirigente del Manfredonia Calcio, vestì la maglia degli ionici per 20 volte, realizzando 5 reti. Nell’ Eccellenza Pugliese del 98/99 giocò entrambe le gare ed in entrambe fu sostituito da Lomasto e fu avversario al Miramare il 10/01/99, con risultato finale di 1-1.

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: