Crea sito

RisparmioCasa Vitulano C5, con l’Ortona termina in parità.

Che la gara di oggi contro la Tombesi Ortona sarebbe stata difficile per il RisparmioCasa Vitulano C5, era noto già dalla vigilia. Un mese di pausa, tra Covid e quarantena, ha pesato e non poco sulle gambe dei ragazzi di Mister Monsignori che, soprattutto nella ripresa, hanno sofferto la squadra ospite, mettendo in campo tanta grinta e tanto cuore che però non sono bastati per vincere il match.
Nonostante tutto, i sipontini a 30” dal termine erano in vantaggio per 3-2 e sono stati beffati da un gol letteralmente inventato da Silveira, il migliore in campo dei suoi, che di suola, spalle alla porta, riesce a far passare la palla tra le gambe di Lupinella, nello stupore dei pochi presenti al Palascaloria.
Mister Monsignori schiera il quintetto iniziale formato da Lupinella, Gaku, Boutabouzi, Crocco e Martinez, risponde Mister Di Vittorio con Dell’Oso tra i pali, Bordignon, Vilmar Pereira, Silveira, Masi.
Inizio di gara a ritmi abbastanza elevati, le occasioni sono tutte per i padroni di casa che sfiorano il vantaggio prima con Martinez, la cui girata mancina termina di un soffio a lato, poi con Crocco che, servito da uno strepitoso Boutabouzi, non riesce a superare Dell’Oso. Ancora Manfredonia in avanti, protagonista questa volta è Raguso che, ricevuta palla sempre da Boutabouzi, non trova la zampata vincente.
Il gol è comunque nell’aria ed arriva puntuale al 5′ con Raguso, bravissimo nel fare pressing sul portiere, costringendolo all’errore, il numero 8 recuperata palla non può sbagliare.
La prima occasione per gli ospiti arriva soltanto al 10′ con Vilmar Pereira che, in contropiede, calcia in porta ma Lupinella devia in angolo. Sipontini che controllano il match in maniera agevole andando vicini alla rete ancora con Raguso che di sinistro sfiora l’incrocio dei pali, poi con Gaku, il suo destro però da buona posizione è debole.
L’ultimo brivido del primo tempo lo regala Bordignon, il suo mancino viene deviato Lupinella e poi da Crocco sulla linea di porta. Prima frazione che termina sull’1-0.
Nella ripresa gli ospiti sembrano più aggressivi e soprattutto più freschi fisicamente, d’altronde dopo un mese di inattività non era affatto facile. Vilmar Pereira in contropiede va ad un passo dal pareggio, il suo destro termina a fin di palo. Pareggio che arriva al 6′, Bordignon direttamente da punizione trova lo spiraglio giusto.
RisparmioCasa Vitulano C5 che reagisce subito, Sampaio ha immediatamente la possibilità di riportare i suoi in vantaggio, il pivot brasiliano si invola verso Dell’Oso che devia la palla in angolo. Vantaggio che arriva al 11′ grazie ad un calcio di rigore realizzato con freddezza dal Cobra Sampaio, rigore concesso per un fallo del portiere Dell’Oso che, nel tentativo di uscire con i pugni, colpisce Crocco.
Mister Di Vittorio tenta la carta del portiere di movimento, mossa che si rileva azzeccata, Pereira infatti al 15′ riporta la gara in parità, il numero 7 appostato sul secondo palo deve solo depositare in rete.
Quinto di movimento che, a 5 minuti dal termine, schiera anche Mister Monsignori. Murgo serve Martinez sul fondo che, di prima intenzione, la gira verso Sampaio, piatto destro e rete del 3-2. Sipontini che difendono a denti stretti il risultato, Tombesi che continua con il quinto di movimento. Strepitoso è Lupinella che smanaccia su Bordignon.
A 30” dal termine succede di tutto, Bordignon calcia forte verso la porta, Lupinella la respinge, palla che resta in area di rigore dove arriva Silveira che di suola, spalle alla porta riesce a trovare il varco giusto per il 3-3 che pone fine al match.
Un pareggio che lascia l’amaro in bocca ai ragazzi di Mister Monsignori che, forse, ai punti avrebbero meritato l’intera posta in palio. Nulla è compromesso, però, grazie alla vittoria del Gisinti Pistoia che batte nettamente il Futsal Cobà per 7-2. Certo, vincere oggi avrebbe dato ai sipontini due match point per portare a casa il campionato, considerando che il Cobà deve disputare un solo incontro mentre i biancocelesti ancora due, ma va bene così.
Il RisparmioCasa Vitulano C5 è vivo e lo sarà fino alla fine.
TABELLINI:
RISPARMIOCASA VITULANO C5: LUPINELLA, SCIGLIANO, RAGUSO, PESANTE, BOUTABOUZI, GAKU, SOLOPERTO, MARTINEZ, CROCCO, RIONDINO, SAMPAIO, MURGO. ALL. MONSIGNORI
TOMBESI ORTONA C5: DELL’OSO, VALENTE, BORDIGNON, IERVOLINO, PEREIRA, SILVEIRA, MASI, ASSAD, PIERAGOSTINO, ADAMI, ROMAGNOLI, BERARDI. ALL. DI VITTORIO.
MARCATORI: 5’41 RAGUSO (1T), 6’56 BORDIGNON(2T), 11’39 SAMPAIO RIG. (2T), 14’54 PEREIRA (2T), 17’16 SAMPAIO (2T), 19’30 SILVEIRA (2T)
AMMONITI: IERVOLINO, SAMPAIO, ROMAGNOLI, RAGUSO, MASI, ADAMI, DELL’OSO.
M&A COMUNICAZIONE

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: