Crea sito

RISPARMIOCASA VITULANO C5 – FUTSAL COBA’ RINVIATA A DATA DA DESTINARSI.

DR. LUIGI ESPOSTO: “CI VOGLIONO DELLE REGOLE CHIARE”
La gara in programma sabato 28 Novembre con inizio alle ore 16 tra RisparmioCasa Vitulano C5 e Futsal Cobà, valevole per la 7° giornata del Campionato Nazionale di Serie A2, è rinviata a data da destinarsi per accertata positività di un componente del gruppo squadra della società Futsal Cobà.
DR. LUIGI ESPOSTO: “Parlo in qualità di medico sociale della squadra. E’ vero che stiamo attraversando un brutto periodo, ma organizzare una gara importante, come quella che doveva tenersi sabato, non è facile, rispetto anche a tutte le disposizioni che ci vengono chieste in materia di sanificazione, forze dell’ordine e quant’altro.
Bisogna prendere atto che in questo modo non si può andare avanti. Due settimane fa dovevamo giocare a Pistoia e noi fino al giovedì non sapevamo se la gara si sarebbe regolarmente svolta. Tutto questo ha dei risvolti anche da un punto di vista psicologico degli atleti, che investono energie durante tutta la preparazione alla partita.
Credo sia necessaria una maggiore collaborazione tra le squadre. Nulla da dire in questo caso al Cobà, però, in generale, se abbiamo un positivo in squadra sarebbe opportuno sentirci già dai primi giorni della settimana e che i medici tra loro collaborino in maniera più attiva per far in modo che questi episodi non diventino incidenti e che si possa in qualche modo recuperare quello che si è organizzato.
Sicuramente questo è un giocattolo malato, i protocolli devono esserci e vanno seguiti. Ricordo che in Serie A, fino ad un certo numero di positivi si gioca comunque, per cui se fosse vero che la positività riguarda un solo giocatore, vuol dire che il 99% delle partite verrà rimandato.
Il covid è ormai una realtà e in una squadra di venti atleti più il gruppo tecnico, la probabilità di trovare un positivo è alta. Ci vogliono delle regole chiare che diano la possibilità a tutti di essere messi nelle condizioni di poter continuare sempre rispettando la sportività, il diritto alla salute ed anche la regolarità del campionato che, così facendo, è seriamente messa in discussione.”
M&A Communication

Ti potrebbe interessare anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: