Crea sito

“Vivo di Danza”.

La manifestazione di domenica 25/10/2020 è stato un modo per dare voce a persone che non ne hanno, è stata una richiesta di aiuto che purtroppo non è stata sentita. Ad oggi il settore sportivo ha subito talmente tanto che non è più in grado di sopportare più nulla, siamo ormai al limite estremo, alla soglia del baratro e nessuno ci dà ascolto, nessuno pensa a quante famiglie, lavoratori del settore, collaboratori esterni vivono grazie a queste piccole realtà, che abbiamo costruito con tanto sudore e sacrifici. Ci siamo uniti tutti nessuno escluso, ASD scuole di ballo, ASD scuole di danza, ASD di arti sceniche, tutti eravamo presenti, ma inermi ed ignari dell’ennesima doccia fredda che ci stava arrivando. C’è molta ignoranza al vertice, dove non sanno distinguere le moltitudini discipline che ci contraddistinguono e nella loro ignoranza ci raggruppano in palestre e scuole di ballo senza sapere, ma soprattutto senza entrare nel merito del lavoro svolto e come lo svolgiamo; si perché noi abbiamo adeguato le nostre strutture per essere le più sicure, per non incorrere in contagi, perché per noi i nostri soci sono importanti molto più di quanto lo potranno essere per altre categorie, perché noi grazie all’arte creiamo una magia chiamata famiglia…ma che ne sanno al governo a loro non interessa! Un ringraziamento va a tutti i presenti ed all’intero comitato UISP di Manfredonia dove al vertice il presidente Orazio Falcone lotta costantemente con noi! Questo mio piccolo sfogo è dettato dalla voglia di ripartire, dalla voglia di non rimanere fermi a guardare ma soprattutto dalla voglia di fare ciò per cui vivo…arte!

La direttrice artistica dell’ ASD Mary J Style.

Maria Grazia Gramazio

Ti potrebbe interessare anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: