Pasquale Trotta fa festa con la squadra: playoff e quota 100.

Tecnica, velocità e astuzia. Ci sono tutti i simboli del capitano Pasquale Trotta, nel gol vittoria del match contro il Real Siti, che ha regalato alla compagine sipontina il pass per gli spareggi promozione del campionato di Eccellenza Pugliese. Un gol tra i classici del suo repertorio ma prezioso perché proietta il numero 7 biancoceleste negli annali del calcio nostrano, regalandogli la rete numero 100 della sua carriera, con la maglia della sua città. La classifica dei marcatori all- time lo vede primeggiare davanti a mostri sacri del pallone manfredoniano, come Valerio D’Errico (74), Pagni Dante (73) e gli staccatissimi Grasso Luigi (59), Totaro Michele II ( 54), Tarallo Michele (51) e il mitico Lalino Capuro (50).

Pasquale Trotta: Sono molto felice di aver raggiunto questo traguardo con la maglia della mia città, però oggi contava soprattutto portare i tre punti a casa ed era fondamentale per la classifica. Sono contento per il gol ma soprattutto per il risultato”

Suo anche il record assoluto stabilito in una sola stagione: 42 reti nel campionato di Prima categoria.

Un cecchino, classe 87, che quando è in forma non sbaglia un colpo e che potrà essere un’arma in più per mister Rufini, nell’ infuocato finale di stagione che si appresta a disputare con il suo Manfredonia, per ambire alla serie D e a rimpinguare il suo già ricchissimo carniere a suon di gol.

Ti potrebbe interessare anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: