Crea sito

Conosciamoli: Nino Morra.

Nino Morra

Cristofaro Morra ma per tutti Nino è il nuovo attaccante del Manfredonia Calcio 1932. Cerignolano doc, classe 1998, pur essendo ancora giovanissimo ha già vestito maglie importanti come quelle del Matera in serie C e del Lecce, con mister Padalino in panca, in entrambe le piazze. È stato convocato, nel 2015, nella Under 18 di mister Arrigoni. Dopo aver maturato esperienze importanti in D nel Picerno, Campobasso, Giulianova e poi arriva a giocare nella sua provincia, dapprima a San Severo ed ora in riva al golfo.

Nino, arriva la chiamata del Manfredonia e non si poteva dire di no?

Si, per me è stata abbastanza facile come scelta da prendere. Manfredonia è una piazza molto calda e sicuramente merita categorie superiori”.

Si sta formando un ottimo gruppo. A che punto siete nell’assimilazione dei dettami di mister Rufini?

Sicuramente dopo tutto questo tempo di inattività non è facile per nessuno ricominciare, però, in questi primi allenamenti ho visto un gruppo molto unito e con tanta voglia di fare bene. Poi io ho molta fiducia nel mister e so che con il suo gioco e la sua mentalità possiamo fare molto bene”.

Ti sei imposto da giovanissimo nel professionismo. Quali sono i tuoi principali punti di forza dal punto di vista tecnico?

Il mio punto di forza sicuramente è quello di sapermi adattare a qualsiasi ruolo dell’attacco, infatti, mi piace partecipare molto al gioco. Non sono il classico attaccante statico, cerco di muovermi sempre per crearmi spazio o creare spazio anche per gli altri.
Io sono destro ma il sinistro lo uso molto. Per caratteristiche sono uno che viene dentro al campo a giocare, ma il mister già dall’anno scorso mi ha fatto capire che attaccando la profondità i difensori vanno molto in difficoltà, infatti, devo ringraziarlo perché sto migliorando molto sotto questo punto di vista”.

Affiancherai Pasquale Trotta, che è il goleador all-time del Manfredonia. Credi che siete complementari? I test amichevoli serviranno per migliorare la vostra intesa?

“In passato ho già avuto a che fare con giocatori come lui e mi sono trovato bene. Sicuramente i test amichevoli accresceranno la nostra intesa per fare un buon campionato”.

Obiettivo personale di Nino Morra per questa stagione la doppia cifra?

“L’obiettivo personale sarà dare tutto giorno dopo giorno, poi i risultati, gol e assist saranno una conseguenza a tutto ciò”.

Ti potrebbe interessare anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: