Crea sito

Decide Nino Morra. Il Manfredonia1932 batte l’ostico U.C.Bisceglie 1-0

Sole e pubblico al Miramare per la 3° giornata di campionato di Eccellenza Pugliese gir.A. Mister Rufini recupera in extremis Trotta e sceglie Prota, schierando Burdo come terzo di difesa. Rumma dà fiducia al baby Petrignani in prima linea, con Raiola e Compierchio a completare il tridente. Il Manfredonia parte contratto e nei primi 15′ gli ospiti si fanno preferire in fase di palleggio. I biancoceleste aspettano e provano a ripartire. Primo squillo al 16′ con Raiola, il cui tiro dal limite è centrale. I locali rispondono al 20′ con Prota, abile a recuperare e a mettere la palla a centro area ma Trotta è leggermente avanti. Due minuti dopo N. Morra serve un buon filtrante per il capitano, la cui stoccata di prima intenzione non è angolata ed agevola Lullo. Al 29′, Trotta sfonda sulla fascia destra, resiste ad un paio di avversari e scodella in mezzo una palla velenosa, che scorre senza alcuna deviazione vincente. La gara si mantiene in equilibrio con le difese attente a concedere poco. Al 43′, Compierchio, per poco, non capitalizza una palla sporca ma Leuci è attento. Squadre al riposo sul parziale ad occhiali. Nella seconda frazione i locali partono subito forte alla ricerca del vantaggio. Al 5′ della ripresa, Partipilo su punizione impegna l’estremo ospite, che si rifugia in angolo. Sul corner seguente Morra N. schiaccia di testa ma ancora Luddo è pronto alla respinta. Grande doppia occasione al 10′. Rubino centra un perfetto cross per Trotta, che in area di rigore è murato di testa dal portiere biscegliese. Un minuto dopo Prota, ben servito sul dischetto, spara a rete ma centra il difensore avversario. Il gol è nell’aria e prontamente arriva. Nino Morra al 13′ scaglia, dai 16m, un fendente chirurgico che si spegne in buca d’angolo e fa esplodere il Miramare. Gli ospiti non ci stanno. Al 22′ Burdo è provvidenziale nell’ anticipo in corner sul neo entrato Balzano. Poi è Zinetti a scaldare i guanti di Leuci al 26′. Infortunio per l’ ex Compierchio, che esce tra gli applausi. Girandola di sostituzioni. Finale concitato. Brivido finale ma il Manfredonia gestisce e festeggia nel migliore dei modi il suo 88°anniversario della sua storia.

Tabellini:

Manfredonia 1932: Leuci, Rubino, D’ Angelo, Partipilo, Burdo, Colangione, Trotta, Cicerelli, Morra N(77′ Morra A.)., Prota( 77′ Olivieri), Coronese. All.Ricucci

U.C.Bisceglie: Lullo, D’Alba, Preziosa(87′ Benedetti), Andriano, Bufi, Digiorgio, Cicerello, Zingrillo(66′ Balzano), Petrignani, Compierchio(77′ Amoroso), Raiola(60′ Zinetti). All.Rumma

Reti: 13′ st Morra N.

Ammoniti: Cicerelli, Andriano, Coronese, Preziosa, Balzano.

Recupero: 1’pt, 6’st

Arbitro: De Pinto sez. Bari

Assistente1: Santo sez.Barletta

Assistente2: Nero sez. Barletta.

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: