Crea sito

FGCI – PARALIMPICO SPERIMENTALE 2019/2020.

L’Asd Delfino – Manfredonia Calcio 1932 puntano alla terza vittoria consecutiva
Siamo al terzo anno di Quarta Categoria, torneo di calcio nazionale FGIC e il 2020 è l’anno della svolta.
Con un protocollo firmato tra il CIP e la FGIC è nata la Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale per la stagione sportiva 2019/2020;
Quello che inizialmente era nato come un progetto, ora è diventato una realtà tutta italiana, finalmente uno sport paralimpico ottiene il riconoscimento che merita e questo grazie alla Federazione Giuoco Calcio Italiana.
Tanti gli attori di questo splendido film, cito solo alcuni il presidente della FGCI dott. Gabriele Gravina, il ciclone Valentina Battistini, l’artefice di tutto e una schiera di collaboratori che accompagnano i partecipanti nelle varie fasi, come Danilo, Lorenzo, Samanta.
Un plauso anche a chi non appare, ma collabora attivamente per la migliore riuscita di questa splendida idea.
In Puglia la referente è Stefania D’Elia, che ha saputo in questi due anni di lavoro, coinvolgere i tanti che partecipano nel girone pugliese della DCPS.
Un doveroso ringraziamento alla preziosa collaborazione con la Dott. Vittoria del Grosso ed il Dott. Michele Grossi del U.O. Centro di Salute Mentale Manfredonia, al Presidente del Manfredonia Calcio 1932 Dott. De Raffaele Nittis, il team Sipontino è riuscito a presentare due squadre di livello diverso, nonostante la situazione economica precaria.
Nella prima giornata pugliese giocata Domenica 8 Febbraio, la Delfino Manfredonia, presentatasi in formazione rimaneggiata, ha ben saputo affrontare gli incontri previsti.
Nella divisione di 1° livello ha controllato e battuto uno splendido Bari per 3 reti a 2. I delfini, senza ricambi e con assenze importanti, sono riusciti a dominare l’incontro subendo le due reti del Bari in finale di partita con l’avvento della stanchezza.
I marcatori per la squadra sipontina sono stati Sebastiano Minore con due reti e Balsamo Cosimo con una.
A seguire hanno giocato i delfini del 2° livello dominando l’incontro con il Monopoli per 4 – 1. I marcatori sono stati Ciociola Giuseppe che si è imposto con una tripletta e Di Staso Lorenzo.
Rientrano in campo i delfini del 1° livello che incontreranno il lecce.
Una partita dura, per le assenze, la stanchezza, e per la forza dell’avversario.
Il primo tempo finisce 1 – 0 per il lecce passato in vantaggio con una rete che sorprende la difesa sipontina.
Nel secondo, il nervosismo per alcune palle gol sfumate, i sipontini permettono al lecce di raddoppiare.
Ma, il cuore di questi ragazzi è grande, la voglia di riscatto ha oltrepassato i dolori della stanchezza permettendo a Giordano Giuseppe di accorciare le distanze.
Sul 2 a 1 anche se a pochi minuti al termine dell’incontro le speranze erano oramai svanite, arriva il pareggio con un gol di petto del veterano Balsamo Cosimo che irrompe in area grazie ad uno splendido laterale lungo di Giordano.
Un pareggio meritato che fa ben sperare per il futuro del team Delfino Manfredonia.
Nella Divisione del 2° livello, purtroppo per problemi sopraggiunti, la prima partita contro la squadra di Bitonto, la Delfino ha subito la sconfitta per 3 – 0 perché arrivata tardi sui campi.
Ecco la classifica dopo la prima giornata nelle due divisioni:

DIVISIONE 1° LIVELLO
LECCE 4
MANFREDONIA 4
BARI 3
MOLFETTA 0

DIVISIONE 2° LIVELLO
BITONTO 6
BARI 3
MANFREDONIA 3
MONOPOLI 0

Ti potrebbe interessare anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: