Crea sito

Futsal: serie A2, gir.C. Ci sarà anche il sipontino Sabino Samele con il suo Giovinazzo.

Ci sarà anche il Giovinazzo C5 nella prossima serie A2, girone C, raggruppamento che vedrà impegnata la compagine sipontina del RisparmioCasaVitulanoC5. La compagine barese è stata da poco ripescata dagli organismi federali e sarà una delle avversarie di Lupinella e company.

Sportivamente ha intercettato il sipontino Sabino Samele, esperto conoscitore del mondo calcettistico e ds proprio del team del tecnico Miki Grassi.

Direttore ancora a Giovinazzo e ancora in serie A2. Un sipontino vincente ed esperto, facciamo un cenno alla tua carriera?

“È la mia 2°esperienza qui a Giovinazzo. Sono stato ds nel quinquennio 2005-2010, dove al 2°anno vincemmo il campionato di Serie B e per tre anni disputammo la A2, con una semifinale di final eight. Nel 2010 passai alla Fuente Foggia, con la quale rivinsi la B e in serie A2, alzammo la coppa Italia, unica squadra in Puglia, ancora oggi, ad averla vinta. Dopo una parentesi biennale a Canosa, sono tornato da tre anni a Giovinazzo, dove ritrovo la seconda divisione nazionale per la terza volta”.

Come è stata accolta la notizia del ripescaggio nell’ambiente giovinazzese?

La notizia del ripescaggio è stata accolta in modo positivo e con grande entusiasmo da tutto l’ambiente e dai tifosi perché avevamo una squadra per vincere il campionato di serie B. Varie vicissitudini interne ci hanno un po’ frenato ma eravamo a 5 pt dal Capurso, con una gara in meno e 4 turni da disputare. Vi erano le condizioni di recuperare o di vincere gli eventuali playoff”.

Che tipo di progetto, con relativi obiettivi, e che tipo di organico avete allestito ?

Vogliamo fare un campionato tranquillo. Abbiamo allestito una buona squadra. Non siamo numericamente tanti, per via delle risorse finanziarie ma siamo contenti della rosa che abbiamo. Lo staff tecnico è composto da un tecnico di primo livello, come Miki Grassi (ex Manfredonia C5 n.d.r.), che cura tutti i particolari e ogni situazione delle partite da disputare o già disputate. Siamo completi, come struttura societaria, in tutte le figure con bravi professionisti e pertanto speriamo e pensiamo di fare un campionato dignitoso senza grandi ambizioni, per poi, magari, tentare l’ anno prossimo di fare un campionato più importante”.

La Divisione Calcio a 5 ha smembrato la Puglia e il girone C guarda a Nord. Che campionato ti aspetti sia per la tua squadra che per il RisparmioCasaVitulanoC5, tua città natale?

La Puglia effettivamente è stata smembrata. Noi siamo contenti del nostro girone. Abbiamo la possibilità di conoscere nuovi palazzetti, di stringere nuovi rapporti di cordialità con altre società e con altri dirigenti e questo è un aspetto che ci piace. Riguardo al Manfredonia C5, dopo il grande girone di ritorno della passata stagione, hanno fatto 2 acquisti importanti come Scigliano e Sampaio, confermando la rosa dell’anno scorso che era stata sistemata a dicembre. Credo sia una delle contendenti alla vittoria finale, con il Cobà e la Tombesi. Spero che sia una pugliese a vincere il torneo e tifo per loro”.

Ti potrebbe interessare anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: